Wedding Tourism: Certaldo e i dati CST in onda a Sereno Variabile


sereno variabile

Storia, letteratura, artigianato, enogastronomia ma anche matrimoni: Certaldo, situato nella Valdelsa a pochi chilometri da Firenze, è un borgo medioevale ricco di attrazioni che lo rendono meta turistica di primo piano anche nel settore del wedding tourism in Toscana.

Alla città natale di Boccaccio, è stata dedicata parte della puntata di Sereno Variabile, trasmissione di Rai Due andata in onda sabato 30 gennaio, alla quale ha partecipato anche la dott.ssa Ilaria Nuccio, del Centro Studi Turistici di Firenze, che ha parlato del ruolo assunto da questa città nel panorama del wedding tourism.

sereno variabile a certaldo

“Non tutti sanno che Certaldo è la 4^ destinazione scelta dagli stranieri per sposarsi in Toscana – ha spiegato la dott.ssa Nuccio a Osvaldo Bevilacqua – Il Comune mette a disposizione per la celebrazione dei riti civili, sia Palazzo Pretorio che la Chiesa sconsacrata dei Santi Tommaso e Prospero; inoltre viene data la possibilità di avere al proprio matrimonio anche figuranti medioevali.”

Guarda la puntata di Sereno Variabile su Rai Due dedicata a Certaldo!

I dati sui matrimoni di stranieri a Certaldo presentati a Sereno Variabile fanno parte dello studio Destination Weddings in Tuscany, pubblicato lo scorso anno da CST Firenze: con oltre 2000 eventi e un fatturato di 107,6 milioni di euro nel 2014 la Toscana è stata infatti tra le regione leader in questo settore.

In particolare Certaldo è risultata la 4^ destinazione regionale e la 3^ nella provincia di Firenze: Palazzo Pretorio è secondo solo alla Sala Rossa di Palazzo Vecchio a Firenze per la celebrazione dei matrimoni con rito civile.

ilaria nuccio a sereno variabile

I dati sul wedding tourism nell’Empolese Valdelsa sono stati presentati da CST Firenze a Fuori Expo, manifestazione organizzata dalla Regione Toscana a Milano in occasione di Expo 2015. Secondo le stime di CST Firenze, solo nel 2014 gli eventi organizzati nel territorio del Circondario Empolese Valdelsa si sono tradotti in 7.531 arrivi e 32.420 presenze, con un indotto di circa 6,9 mln di euro.

E’ possibile richiedere i dati della ricerca DWTuscany contattando la Sezione Ricerca di CST Firenze all’indirizzo mail g.lorenzo@cstfirenze.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.