Turismo Estate 2022: stimati oltre 44 mln di arrivi e 187 mln di presenze in Italia


Oltre 44 mln di arrivi e 187 mln di presenze: sono le stime dei dati di previsione per del turismo per l’estate 2022 in Italia ricavate dalla consueta indagine di CST Firenze per Assoturismo Confesercenti.

I dati, ottenuti analizzando i questionari inviati ad un campione di oltre 1500 strutture ricettive nazionali tra il 16 e il 28 maggio 2022, prevedono un incremento del +16,6% negli arrivi e del +14,3% nei pernottamenti.

Nonostante i numeri siano ancora lontani dai livelli pre-pandemia, l’estate 2022 sembra comunque sorridere al mondo del turismo. I dati infatti potrebbero essere ancora migliori grazie alle prenotazioni last minute.

Continuano a crescere gli stranieri (+25,7%), soprattutto europei, con circa 72,2 milioni di presenze; stimato in aumento del +8,2% anche il flusso degli italiani, con 115,5 milioni.

Saranno le imprese ricettive delle città d’arte a registrare l’incremento maggiore dei flussi, +23,2%. Anche per le località dei laghi si prevede un aumento rilevante della domanda: +22,3% trainata soprattutto dalle richieste degli stranieri. Trend analogo per aree rurali e collina, con una stima di crescita del +19,8%. Buone aspettative anche per località termali (+14,6%), mare e montagna (+9%).

Scarica l’infografica sui dati del turismo nell’estate 2022 in Italia:

turismo estate 2022

Positive infine le aspettative degli operatori intervistati, rispetto all’ultimo quadrimestre del 2022: il 33% del campione prevede una crescita dei flussi e il 26,3% ha indicato un trend di stabilità.

Consulta tutti i dati sul sito di Confesercenti nazionali.


Sai che il settore Ricerca di CST Firenze effettua indagini ed analisi di mercato per Enti e imprese, pubbliche o private? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.