Re Art: al via il progetto ITS per il patrimonio architettonico


rea rt cantiere architettonico

Un percorso formativo per imparare a gestire un cantiere di restauro architettonico: è il progetto Re Art approvato all’interno del Bando per Istituti Tecnici Superiori (ITS) dalla Regione Toscana.

Il progetto è stato presentato dalla Fondazione TAB – Turismo Arte e Beni Culturali, di cui fa parte anche il Centro Studi Turistici di Firenze.

“ITS è un raggruppamento di 66 soggetti tra istituti superiori, enti pubblici e privati, aziende, agenzie formative e Università delle province di Firenze, Lucca, Siena ed Arezzo che ha come obiettivo quello di realizzare percorsi formativi su turismo e beni culturali – spiega Aldo Frigeri, responsabile Formazione per CST Firenze e Direttore dei Progetti ITS approvati.

Il progetto Re Art, in particolare, prevede la realizzazione di un corso di durata biennale rivolto a 20 allievi, per la creazione della figura professionale di Tecnico superiore per la conduzione del cantiere di restauro architettonico.

Il corso avrà la durata di 2000 ore di cui 900 saranno dedicate a stage in aziende del settore.

Per accedere è necessario avere meno di 30 anni ed essere in possesso di un diploma di scuola media superiore oppure di laurea.

L’inizio delle attività è previsto entro il 31 gennaio 2016.

palagio di parte guelfa

“Re Art è solo uno dei quattro progetti presentati da ITS, di cui tre finanziati – conclude Aldo Frigeri – Il nostro obiettivo, infatti, è duplice: da una parte valorizzare le capacità dei giovani in cerca di lavoro e, dall’altra, fare in modo che le imprese possano acquisire manodopera qualificata”.

Per maggiori informazioni sul progetto Re Art e per iscrizioni consulta la pagina del corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.