BTO 2021: tutto pronto per la 13^ edizione


5 giornate tematiche per 100 appuntamenti, con format ibrido online e presenza: è tutto pronto per la 13^ edizione di BTO 2021, che si terrà a Firenze dal 24 al 30 novembre.

Oltre 200 gli speaker da tutto il mondo che parteciperanno in presenza o collegati virtualmente nelle sedi dell’evento: Palazzo Vecchio, dove si terrà la giornata inaugurale, Nana Bianca e Camera di Commercio. Quattro i main topic della manifestazione, che faranno da temi portanti: digital innovation, destination, food &wine, hospitality.

Clicca e scopri il programma di BTO 2021.

Quest’anno anche CST Firenze è parte dell’advisory board di BTO 2021, con il direttore Alessandro Tortelli che ha collaborato al programma della giornata dedicata al “Destination”.

Destination, il 26 novembre a Nana Bianca: dalla sostenibilità al wellness

Dalla mobilità sostenibile all’importanza dei dati per impostare politiche di sviluppo sostenibile del turismo fino a temi caldi come accessibilità, inclusività e rigenerazione delle città: sono solo alcuni degli argomenti dei 14 panel che si susseguiranno nella giornata dedicata al tema Destination, in programma il 26 novembre.

Una giornata rivolta alle destinazioni turistiche per aiutarle a fare il punto sulle nuove tematiche emerse anche in seguito alla pandemia e individuare le tendenze sulle quali impostare la ripartenza del settore. Sede degli eventi sarà Nana Bianca, nell’Oltrarno fiorentino.

Clicca e scopri il programma della giornata Destination.

Tra i temi che verranno affrontati anche quello del Wellness, sempre più importante soprattutto in seguito alla pandemia. A questo tema sarà dedicato il panel “Global Wellness Travel Experience. “Umbrella strategy”, valore aggiunto e “escapism positioning” per destinazione e prodotti“, in programma alle ore 17.00. A moderare i lavori sarà Sandro Billi, Ceo di Side Note, membro della Wellness Tourism Initiative del Global Wellness Institute e collaboratore di CST Firenze.

Nel panel, in italiano e inglese, verrà illustrata l’importanza del concetto di wellness, nell’accezione di stare bene. Secondo un’indagine del “Global Wellness Institute” infatti, in seguito al Covid l’87% degli intervistati a livello mondiale ha dichiarato che intende accrescere o mantenere uguale la propensione a viaggi con componenti di benessere.

A spiegare come sia possibile per le destinazione sfruttare questo interesse, sarà un parterre di ospiti nazionali ed internazionali: Lindsay Madden-Nadeau, Fondatrice di Meraki Bespoke Wellness Strategies-Cote D’Azur, France e vice-presidente di Wellness Tourism Initiative del Global Wellness Institute, Marco Fratoddi, direttore della testata on Line Sapere Ambiente, Vuk Paunic, presidente di Trafalgar – Costsaver – Brendan Vacations Toronto, Ontario, Canada, Roberto Gambassi, Microcosmos e Lorenzo Succi docente in Digital innovation presso Università degli Studi di Firenze.

Clicca e scopri di più sul panel Global Wellness.

Tutte le informazioni per partecipare a BTO 2021, in streaming o in presenza, sono disponibili sul sito dell’evento.


Vuoi conoscere tutti i servizi che CST svolge per operatori pubblici e privati nel settore del turismo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.