Dire e Fare: #DestinazioneTurismo – Valdichiana a Sinalunga


Quando
05/04/2018
9:30 - 13:30

Sede
Teatro Comunale Ciro Pinsuti

Categorie

Dopo l’elaborazione del Libro Verde del Turismo in Toscana, presentato a dicembre 2017, Dire e fare torna ad incontrare gli operatori del territorio.

L’obiettivo è provare a concretizzare le raccomandazioni emerse in tema di turismo.

L’appuntamento #DestinazioneTurismo – Valdichiana, organizzato da ANCI Toscana, è fissato per il 5 APRILE 2018 a Sinalunga.

Partendo dai territori, veri protagonisti e autori del Libro Verde, l’obiettivo sarà quello di individuare gli strumenti necessari per trasformare ogni ambito in destinazione turistica di successo.

Nell’ambito dell’incontro è previsto un tavolo dedicato alle scuole di presentazione dei cantieri di narrazione identitaria, laboratori per rendere i ragazzi protagonisti della scoperta e della valorizzazione del territorio in cui vivono.

PROGRAMMA #DESTINAZIONETURISMO – VALDICHIANA

Ore 9.00/11.00 SESSIONE PLENARIA

Introduzione e saluti
Riccardo Agnoletto, sindaco di Sinalunga
Francesca Basanieri, responsabile turismo e marketing ANCI Toscana e Sindaco di Cortona

I driver attuali e futuri
Alberto Peruzzini, direttore Toscana Promozione Turistica

Visittuscany.com: l’opportunità di make
Paolo Chiappini, direttore Fondazione Sistema Toscana

Le nuove forme di narrazione del territorio
Emilio Casalini, giornalista e scrittore

Il turismo di domani fra territori, operatori e prodotti turistici: dimensione e trend del mercato turistico per la Valdichiana
Alessandro Tortelli, direttore CST Firenze

Story telling e Story doing – Esperienze, progetti e buone pratiche dei territori
Emma Licciano, assessore Comune Sinalunga

11.00/12.30 SESSIONI IN PARALLELO

Tavolo 1: Valdichiana Senese

Tavolo 2: Valdichiana aretina

Tavolo 3: Cantieri di narrazione identitaria
Dalle scuole i progetti per raccontare il territorio

Ore 12.30/13.00 SESSIONE PLENARIA

Ore 13.30 Degustazione prodotti tipici

L’ingresso è gratuito ma occorre registrarsi online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *